Glossario

Glossario di parole e istituzioni

Assegno di ferie :
Elemento che corrisponde ai sensi della giurisprudenza dell’Unione europea alla retribuzione ordinaria per il periodo di riposo che il lavoratore dipendente deve percepire (altra appellazione : indennità di ferie retribuite).


Attività abituale, stabile e continua :
Questo concetto permette di caratterizzare una situazione di frode allo stabilimento se un’impresa svolge un’attività abituale, stabile e continua in Francia senza esservi immatricolata distaccando lavoratori dipendenti per eseguire il lavoro. Un insieme di indizi (l’esistenza di un solo dei sottostanti indizi non basta) permette di dimostrare che l’impresa svolge un’attività abituale, stabile e continua in Francia :
• il luogo della sede dell’impresa e della sua amministrazione,
• i mezzi impiegati in materia di prospezione commerciale,
• l’organico del personale amministrativo che lavora rispettivamente nello Stato membro di stabilimento e nel territorio nazionale e la durata dei contratti,
• il luogo dove i lavoratori distaccati vengono reclutati e quello dove viene conclusa la maggior parte dei contratti con i clienti,
• la legislazione applicabile ai contratti conclusi dall’impresa con i suoi lavoratori, da una parte, e con i suoi clienti, dall’altra,
• i fatturati conseguiti in entrambi gli stati membri.

Categoria professionale :
Una categoria professionale raggruppa le imprese che svolgono la o le attività per le quali le parti sociali hanno ritenuto dover applicare condizioni di lavoro affine e coerenti rientranti nella contrattazione collettiva (accordo professionale riguardante uno o più temi particolari o convenzione riguardante tutto il campo delle relazioni lavorative individuali e collettive). I confini di una categoria professionale sono definiti dal campo d’applicazione dell’accordo o della convenzione conclusi dalle organizzazioni professionali dei datori di lavoro e dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori dipendenti ritenute essere rappresentative nell’ambito della categoria interessata da un’ordinanza del ministero del lavoro.


Committente :
Termine molto usato nel settore dell’edilizia e dei lavori pubblici. Designa qualsiasi persona fisica o giuridica beneficiaria dei lavori commissionati a un’impresa o a un prestatore di servizi. Per estensione, designa qualsiasi persona fisica o giuridica che abbia affidato un lavoro o un servizio ad un’altra persona, nell’ambito di un contratto d’opera, un contratto commerciale o un contratto di prestazione di servizi. Generalmente, il committente ha anche la qualità di mandante.

Complementi di salario :
Elementi fondati sulla situazione personale del lavoratore dipendente per vari motivi (anzianità di servizio nell’impresa, valutazione del suo lavoro, condizioni di lavoro, situazione geografica del posto di lavoro), su una base collettiva. Possono assumere varie denominazioni (premi, indennità, sussidi) ma fanno parte della retribuzione dato che sono la contropartita del lavoro svolto.

Condizioni di alloggio incompatibili con la dignità umana :
Stato dei locali che presentano non solo mere inosservanze delle norme previste dal codice del lavoro o dal codice rurale e della pesca marittima ma anche gravi violazioni riguardanti la dignità dei lavoratori. Indizi in tale senso possono essere costituiti dall’evidente vetustà dei locali, nonché dallo stato della loro salubrità, dalla loro dimensione, dal loro numero o dal loro arredamento. Ciò si verifica quando l’accumulo delle lacune, delle carenze o delle inadempienze in materia di comfort, pulizia, salubrità, protezione o intimità è il segno evidente di un disprezzo per gli esseri umani. È il caso, ad esempio, se il locale è insalubre, particolarmente sporco o non riscaldato, se non permette di avere un’igiene basica o presenta anomalie che rendono la sua occupazione pericolosa (es. elettricità difettosa).


Consiglio dei probiviri :
Giurisdizione paritaria (comprendente consiglieri che rappresentano i datori di lavoro ed i lavoratori dipendenti) incaricato di risolvere le controversie individuali tra i datori di lavoro ed i lavoratori dipendenti legati da un contratto di lavoro di diritto privato (compresi i tirocinanti). Il lavoratore dipendente (o, più raramente, il datore di lavoro) che desidera adirlo deve rispettare varie condizioni (adempimenti, termine di prescrizione). Per maggiori informazioni, cliccate qui

Contratti ed accordi collettivi (di categoria, d’impresa) :
Testi risultanti dalla contrattazione collettiva (tra le organizzazioni sindacali e le organizzazioni dei datori di lavoro rappresentative) che determinano le condizioni di assunzione, impiego, formazione professionale e lavoro, nonché le garanzie sociali (contratto) o riguardanti una di queste materie (accordo) applicabili ai lavoratori dipendenti di una determinata impresa (accordo aziendale) o delle imprese di una categoria professionale (accordo di categoria). Sono detti di categoria estesi, se dopo emanazione di un decreto estensivo del ministero del lavoro, si applicano a tutte le imprese del ramo interessato.

Contravvenzione :
Categoria di infrazione penale costituente un reato minore che rientra nella competenza di una giurisdizione penale.

DIRECCTE :
Direzioni regionali delle imprese, della concorrenza, del consumo, del lavoro e dell’impiego. Sono, a livello regionale, i principali interlocutori delle imprese e degli attori socioeconomici. Raggruppano competenze di controllo, animazione e consulenza riguardanti tali entità nell’ambito del diritto del lavoro. L’ispettorato del lavoro dipende, a livello territoriale, da questi servizi, ed esercita i suoi compiti in modo indipendente.
Per contattare la Direccte più vicina al luogo della vostra attività in Francia, consultate la mappa delle Direccte

Garanzia finanziaria :
E un impegno di cauzione sottoscritto presso una società di mutua garanzia, un organismo di garanzia collettiva, una compagnia di assicurazione, una banca o un istituto finanziario stabiliti in Francia, nell’Unione europea o nello Spazio economico europeo ed abilitati a dare cauzioni ed esercitare la propria attività sul territorio francese. La garanzia finanziaria è obbligatoria per le imprese di lavoro temporaneo.

Impresa di lavoro temporaneo :
Impresa la cui attività esclusiva consiste nel fornire lavoratori dipendenti, in modo temporaneo a clienti ovvero le imprese utilizzatrici. Può esercitare e fatturare soltanto questa prestazione di fornitura di personale. Inoltre, deve avere sottoscritto una specifica garanzia finanziaria per il pagamento dei lavoratori dipendenti.


Impresa utilizzatrice :
Impresa che si avvale dei servizi di un’impresa di lavoro temporaneo che le permette, per una durata limitata, di avere nuovi lavoratori dipendenti a propria disposizione.

Mandante :
Persona fisica o giuridica titolare di un contratto di lavoro o di prestazione di servizi che ha concluso accordi con il committente o il cliente. Se il titolare di tale contratto subappalta, in tutto o in parte, i lavori o le prestazioni di servizi, ad un’altra persona, fisica o giuridica, diventa a sua volta un mandante. Tranne se ha la qualità di committente, il mandante è un intermediario tra il committente ed il subappaltatore.

Indennità di mensa :
Concessa ai lavoratori dipendenti costretti, dalle loro condizioni di lavoro, a ristorarsi senza potere usufruire agevolmente di una mensa o che non possono usufruire dalla mensa messa a disposizione del datore di lavoro (es. su un cantiere o durante una trasferta professionale).

Indennità di trasferta lontana :
Copre le spese sostenute per la trasferta che impedisce di dormire nel proprio luogo di residenza abituale nel paese ospitante mediante il versamento di un importo forfettario a copertura delle spese di vitto alloggio (ed addirittura di un secondo alloggio)

Indennità di trasferta vicina :
Copre le spese sostenute per la trasferta professionale (trasporto, vitto)

Lavoratore autonomo :
Contrariamente al lavoratore dipendente, esegue un lavoro per conto terzi senza essere subordinato a colui che richiede tale lavoro.


Lavoratore dipendente :
Lavoratore retribuito che cede il proprio lavoro a un datore di lavoro e viene posto sotto la subordinazione di quest’ultimo. Il legame di subordinazione è determinante. Viene caratterizzato dal potere concesso al datore di lavoro di dare ordini e direttive, controllarne l’esecuzione e sanzionare le inadempienze del lavoratore dipendente. Questo statuto di lavoratore dipendente deve essere differenziato dallo statuto del lavoratore autonomo.

Modulo o documento portatile A1 :
In materia di protezione sociale, questo modulo permette a un lavoratore dipendente o al suo datore di lavoro di provare la propria affiliazione al regime di sicurezza sociale se si reca in altro Stato per esercitarvi un’attività professionale. Attesta la legislazione applicabile a un lavoratore dipendente che non è affiliato nel paese nel quale lavora. Il modulo rientra nel campo delle disposizioni riguardanti la sicurezza sociale e non in quello del diritto del lavoro. Non ha alcun legame con la dichiarazione preliminare di distacco. Per maggiori informazioni, consultare il sito del CLEISS.


Prestazione di servizio internazionale :
Termine generico che ingloba - ad esclusione della semplice fornitura di prodotti (in piena proprietà, mediante atto di vendita, per esempio), la fornitura di tutte le prestazioni svolte normalmente dietro retribuzione da un’entità stabilita al di fuori dal territorio nazionale. I servizi forniti comprendono in particolare : a) attività di carattere industriale, b) attività di carattere commerciale, c) attività artigianali, d) attività dei liberi professionisti.

Quota annua (di ore di lavoro straordinario) :
La quota annua rappresenta un certo numero di ore di lavoro straordinario svolte ogni anno da ogni lavoratore dipendente. Tale numero viene fissato da un accordo collettivo. Altrimenti, viene fissato da un decreto ministeriale. Attualmente, tale numero è pari a 220 ore per ogni anno e ogni lavoratore dipendente.

Retribuzione :
Insieme delle somme versate a un lavoratore dipendente, titolare di un contratto di lavoro, per il lavoro svolto. Viene abitualmente distinta dalla presa a carico o dal rimborso delle spese sostenute dal lavoratore dipendente per l’esercizio della propria attività professionale (in particolare, le spese di trasporto).

Salario minimo :
Soglia minima fissata in virtù delle diposizioni legali (salario minimo interprofessionale di crescita (SMIC)) o minimi convenzionali applicabili alla categoria professionale se esistono e sono superiori allo SMIC.


Sanzione amministrativa :
La sanzione amministrativa mira a reprimere un comportamento colposo. Contrariamente alla sanzione penale, non viene pronunciata da una giurisdizione penale. Tenuto conto della loro diversità, un certo numero di garanzie sono previste per le parti in giudizio (diritto al contraddittorio, diritto di formulare osservazioni prima della pronuncia della sanzione). Sono generalmente sanzioni pecuniarie, ma anche talvolta sospensioni o divieti di attività, o ancora ritiri di autorizzazione o riconoscimento.


Servizio sanitario sul lavoro :
I servizi sanitari sul lavoro hanno una missione preventiva in materia di salute sul lavoro. Conducono azioni di prevenzione sanitaria sul lavoro, consigliano i datori di lavoro, i lavoratori ed i loro rappresentanti al fine di evitare qualsiasi deterioramento della salute dei lavoratori a causa del loro lavoro ed assicurano la sorveglianza dello stato di salute dei lavoratori.

Statuto giuridico dell’impresa :
Quadro giuridico ovvero il diritto applicabile a un’impresa in funzione della sua nazionalità e del luogo della sua attività. La sua forma giuridica può essere molto variabile (dall’impresa individuale senza patrimonio distinto da quello dell’imprenditore alla società di capitali con numerosi azionisti ed appartenente a un gruppo multinazionale).

Subappaltatore :
Persona fisica e giuridica che realizzerà i lavori o eseguirà una prestazione di servizi commissionatigli da un mandante. Un subappaltatore non assumerà mai direttamente impegni con un committente. In una catena di subappalto su vari livelli (o ranghi), possono esservi più mandanti e più subappaltatori.

Sussidi in caso di distacco :
Anche chiamati indennità giornaliere o per diem. Compensano gli inconvenienti creati dal distacco che consistono nell’allontanamento delle persone interessate dal loro ambiente abituale. Non possono essere versati a titolo di rimborso delle spese effettivamente supportate dal lavoratore a causa del distacco. Fanno parte della retribuzione ai sensi del diritto francese ed europeo.